Capelli decolorati: cosa succede, come curarli e trattarli

Capelli decolorati: i segreti per farli apparire al meglio

Avrai già sicuramente sentito dire che decolorare i capelli li danneggia.
Anche se questo è vero in parte, un look del genere può dare un risultato stupendo, quando il trattamento è realizzato correttamente.
Se hai deciso di avere i capelli decolorati, vogliamo mostrarti gli step da seguire per mantenerli sani e idratati.

 

capelli-decolorati-shampora
Forse Marilyn ne sapeva qualcosa! – Credits @giphy

 

Come funziona una decolorazione?

La decolorazione rimuove il colore dai capelli attraverso il processo dell’ossidazione.
L’ossidazione decolora il pigmento nello stelo del capello fino a farlo apparire di un colore giallino.
Questo accade perché la cheratina (la proteina di cui sono fatti i capelli), ha naturalmente un colore giallo chiaro.

Per ottenere il biondo platino, o altri tipi di biondo, i capelli hanno infatti bisogno di essere tinti o tonalizzati, oltre che decolorati.
È impossibile schiarire i capelli senza l’aiuto di un agente decolorante!

I più comunemente utilizzati sono il perossido di idrogeno e l’ammoniaca, spesso mischiati insieme in quanto, se usati separatamente, risultano instabili e molto lenti nello schiarire i capelli.
Non lasciarti confondere dalle etichette che recitano “senza ammoniaca” perché, come abbiamo detto, per schiarire è necessario un agente ossidante: questi prodotti ne conterranno semplicemente uno diverso dall’ammoniaca e non sono da usare con leggerezza!

 

capelli-decolorati-shampora
Come funziona una decolorazione su capelli naturali.

 

Ecco le fasi della decolorazione:

  1. Capelli naturali: le molecole di melanina all’interno dei capelli ne determinano il colore.
  2. Decolorazione: l’agente decolorante (come il perossido di idrogeno), entra in contatto con i capelli, apre le cuticole e penetra dentro la corteccia (dove ci sono i pigmenti naturali dei capelli).
  3. Ossidazione: l’agente decolorante ossida la melanina e la rende trasparente. Durante la decolorazione, i capelli diventano sempre più chiari: da neri a marroni, a rossi, arancio, biondo chiaro e biondo platino.

 

I danni della decolorazione

Tra tutti i metodi di colorazione, la decolorazione è potenzialmente il più dannoso e per questo dovrebbe essere sempre effettuato da un professionista.
La decolorazione solleva le cuticole per permettere all’agente ossidante di penetrare nello stelo.
Ripetute decolorazioni possono far sollevare le cuticole in modo permanente, causando una rapida e continua perdita di idratazione.

 

capelli-decolorati-shampora
Questo è un disastro – come direbbe Jacqueline White!

 

Come prendersi cura dei capelli decolorati

I capelli decolorati tendono a essere secchi, sfibrati e poco elastici.
Qui di seguito, ecco alcuni consigli su come trattarli al meglio!

1. Impara lo styling senza calore
Se usi la piastra tutti i giorni o sei addicted al phon caldo, questo step sarà difficile da mettere in pratica, ma fidati, è cruciale!
I capelli sono stati resi più vulnerabili dalla decolorazione: cerca di non aggiungere altro stress con il calore.

2. Fai attenzione in piscina
Non solo il cloro può far virare il biondo verso il verde, ma è anche responsabile di seccare dei capelli già fragili.
Prima di tuffarti in acqua, assicurati di applicare una dose generosa di balsamo sui capelli, poi indossa la cuffia.
Specialmente se la formulazione è ricca, il balsamo creerà una barriera protettiva sui i capelli.
Non dimenticare di lavare e risciacquare accuratamente i capelli una volta uscita dalla piscina.

 

capelli-decolorati-shampora

 

4. Proteggi i capelli dal sole
I raggi solari possono indebolire e seccare i capelli, specialmente quelli decolorati.
Se hai in programma di passare molto tempo sotto al sole, porta con te un cappello a tesa larga, sarai protetta e super alla moda.

5. Non esagerare con i lavaggi
Una volta fatta la decolorazione, cerca di distanziare i lavaggi per non far sbiadire il colore e non seccare i capelli.
Non dimenticare di usare shampoo e balsamo color-safe: può sembrare un consiglio scontato, ma è il più importante per mantenere il tuo colore brillante a lungo.
Scegli prodotti specifici per la protezione del colore, ricchi di ingredienti nutrienti.

 

capelli-decolorati-shampora

 

Come trattare i capelli decolorati

Come abbiamo visto, le mosse giuste per prendersi cura dei capelli decolorati sono facili da mettere in pratica.
Ora non resta che selezionare gli ingredienti più efficaci da ricercare nei tuoi prodotti haircare.
Ecco quelli scelti dai nostri esperti in laboratorio:

Olio di Tamarindo

Viene utilizzato nel trattamento dei capelli secchi, crespi o sfibrati perché dona grande morbidezza e addolcisce le strutture.
Inoltre, protegge dai raggi e preserva il colore dei capelli.

Olio di Cocco

Questo olio nutre a fondo qualsiasi chioma, beneficio ideale anche per riparare le doppie punte.
Dona grande forza e lucentezza a tutta la chioma, rendendola morbida, liscia e corposa.

Glicerina Vegetale

Ha spiccate proprietà emollienti e umettanti, ovvero è in grado di trattenere l’acqua che, come abbiamo visto, i capelli decolorati tendono a perdere facilmente.
Apporta diversi benefici, come una profonda idratazione: grazie alle sue capacità, la Glicerina Vegetale è ottima per le punte e per le lunghezze secche e sfibrate che hanno bisogno di nutrimento e benessere.

Perché non testare questi ingredienti sui tuoi capelli?
Crea anche tu i tuoi Shampoo, Conditioner e Leave-In personalizzati per coccolare la tua chioma!

A presto!

 

capelli-decolorati-shampora
Credits @giphy

Lascia un commento

La tua email non sarà visibile.