Curare i capelli d’estate: 5 errori da non fare

Curare i capelli d’estate: effetto paglia dietro l’angolo

L’hai desiderata e attesa con ansia, e ora è arrivata. È estate. Giornate più lunghe, outfit leggeri e serate spensierate. Uno spritz, un tuffo al mare e un messy bun per combattere l’afa. Arrivi a casa, sciogli i capelli e non vorresti credere ai tuoi occhi.
Speravi proprio in delle beach waves quelle vere, ma hai solo una chioma crespa e senza forma?
Se la combo caldo, secchezza e umidità ti preoccupa e non sai come curare i capelli d’estate, ti salviamo noi.

curare-capelli-estate-shampora
@Pinterest

L’estate chiede nuove attenzioni per i tuoi capelli

L’estate è fantastica ma può davvero avere brutti effetti sui nostri capelli. In questo precedente articolo ti avevamo spiegato come preparare al meglio i tuoi capelli per questa stagione. Curare i capelli d’estate può essere una sfida, ma vogliamo svelarti che con semplici accortezze è possibile mantenerli sani.

È necessario, infatti, integrare abitudini nella tua hair care routine che puntino a idratare profondamente le lunghezze e reintegrare i nutrienti che si perdono con il caldo estivo. A volte per fretta, altre per stanchezza, la cura dei capelli d’estate è vittima di errori che portano a dover correre ai ripari. Quest’anno giocherai d’anticipo se seguirai i nostri consigli.

Ecco 5 errori da non fare per curare i tuoi capelli d’estate e tenere la tua chioma lontana dall’aridità e farla brillare di salute.

curare-capelli-estate-shampora
@Pinterest

5 errori che danneggiano i tuoi capelli:

  1. Non sciacquare i capelli con acqua dolce dopo il bagno al mare o in piscina
  2. Non applicare la maschera
  3. Usare troppo calore
  4. Non proteggere i capelli
  5. Non bere abbastanza
Vediamo insieme perché.
  1. Durante l’immersione in mare o in piscina, il sale e il cloro si depositano all’interno delle cuticole, lo strato esterno che protegge i capelli. Se da una parte il sale non consente al capello di trattenere l’acqua causando disidratazione, l’azione del cloro danneggia le cuticole stesse. Hai mai notato che dopo mare e piscina la tua chioma è più arida e crespa? Per questo, è importante risciacquare i capelli con acqua dolce dopo un bagno al mare o in piscina e procedere alla hair care routine usando prodotti di qualità, per eliminare ogni sostanza dannosa dalla chioma e impedire che rimanga indisciplinata e secca.
  2. Sole, caldo, sudore e bagni frequenti sono elementi che mettono a dura prova i tuoi capelli in estate. Se hanno già subito trattamenti chimici, inoltre, è più probabile che possano risentire ancora di più dell’effetto di questi fattori di stress. Una maschera almeno una volta a settimana è uno step che non puoi saltare per allontanare effetto crespo, secchezza e capelli spezzati. La Prime Mask personalizzata, grazie ad una base ricca di proprietà nutrienti, aiuta a garantire che il capello sia sempre idratato e forte. Sappiamo che il tuo capello è unico e che tu hai dei desideri specifici, e per questo aggiungiamo alla base dei boosters che rendono unica la tua formula solo per le tue esigenze.

3. L’estate è il momento adatto per far riposare i capelli dal calore dello styling, un fattore di stress che, se unito a scarse attenzioni nella cura dei tuoi capelli, causa aridità e doppie punte. Prova a lasciare asciugare la tua chioma all’aria, già calda in quest’estate torrida. Aiuterai le lunghezze a non seccarsi eccessivamente. Se proprio non riesci a rinunciare al phon, opta per una temperatura tiepida ed effettua un ultimo passaggio con aria fredda, che permetta alle cuticole di chiudersi, trattenendo i nutrienti all’interno del capello e dando un risultato di grande lucentezza.

4. Una delle prime cose che facciamo non appena arrivati in spiaggia, piscina – ma anche montagna! – è sicuramente applicare la protezione solare. Come la pelle, anche i tuoi capelli subiscono i danni del sole. Per non parlare del cuoio capelluto, eterno dimenticato delle nostre beauty routine! Assicurati che la tua testa sia ben protetta dai raggi solari, magari optando per un accessorio di tendenza. Abbiamo parlato proprio qui di tutti gli ultimi hair trend dell’estate 2022 che non puoi farti scappare (spoiler: la bandana anni ‘00 is back). Le lunghezze, però, non sono di minor importanza. Sapevi che l’Active Water Shampora è arricchita con l’Estratto di fiori di Verbasco, che contribuisce a difendere i capelli dai raggi solari e a idratare in profondità la chioma? Vaporizzala insieme ad una protezione con filtri spf per uno schermo perfetto.

5. Oltre a prendersi cura dei tuoi capelli dall’esterno con prodotti di qualità, è importante nutrirli nel modo giusto anche dall’interno. È proprio dalla nostra alimentazione che i capelli ricevono gran parte dei nutrienti, che li mantengono sani, lucenti e morbidi. Tra gli errori più comuni che bisogna evitare in estate, c’è quello di bere poca acqua. Per abitudine o dimenticanza, non idratare a sufficienza il tuo corpo avrà un effetto di disidratazione, opacità e secchezza anche sulla tua chioma. Oltre a bere almeno 2 litri di acqua al giorno (dose consigliata), ricordati di assumere anche frutta e verdura. E se hai qualche curiosità sugli alimenti più giusti per la cura dei tuoi capelli, trovi qui un nostro articolo che chiarirà ogni dubbio.

curare-capelli-estate-acqua-shampora
@Pinterest

Siamo sicuri che facendo attenzione a non commettere questi comuni errori nella cura dei tuoi capelli, riuscirai a mantenerli splendenti, forti e sani anche d’estate. 

Ricorda che è fondamentale prenderti cura della tua chioma con dei prodotti adatti alle sue caratteristiche, meglio ancora se personalizzati per le tue specifiche esigenze!

Crea ora la tua Hair Care Routine personalizzata e l’estate con capelli da incubo sarà un ricordo lontano.

Lascia un commento

La tua email non sarà visibile.