Quanto spesso lavare i capelli? Frequenza e consigli sui prodotti migliori

Quanto spesso lavare i capelli: tutti i giorni o una volta a settimana? Ecco la risposta

Quanto spesso lavare i capelli? E’ una di quelle domande che tutti ci siamo posti almeno una volta. Ma esiste una risposta definitiva?

In generale, ognuno di noi ha necessità diverse in base alla tipologia di capelli. Per esempio, chi ha i capelli sottili (in genere) sente il bisogno di lavarli tutti i giorni, mentre chi ha i capelli afro riesce ad averli in ordine anche per una settimana intera.

Le nostre abitudini sportive e alimentari influiscono molto sui nostri capelli, in quanto per chi va spesso in palestra o per chi ha una dieta povera di Aminoacidi e Vitamine la chioma tende a sporcarsi più velocemente.

Adriana Lima dopo l'allenamento
Magari fossimo tutti come Adriana Lima dopo un’allenamento!

 

Non esiste una vera e propria regola su quanto spesso lavare i capelli, ma è bene trovare un equilibrio adatto alle nostre esigenze. Innanzitutto, sfatiamo il mito che lavarli tutti i giorni li fa cadere:  nessuna perdita di capelli è causata dal lavaggio! Quando nella doccia troviamo qualche ciocca, la causa non è la detersione, poiché quei capelli erano già staccati o sul punto di cadere.

Se guardiamo al passato, durante gli anni ’50 le donne si pettinavano e si lavavano i capelli una sola volta a settimana dal parrucchiere.

 

Mr. Kenneth
Mr. Kenneth fu uno degli hairstylist più famosi di New York negli anni ’60

 

Mr. Kenneth
Si occupò dei capelli di Marylin Monroe e Jackie Kennedy (e affermò che nessuna delle due fece riferimento al Presidente Kennedy).

 

Oggi il trend è cresciuto di moltissimo, fino ad arrivare in Stati come la California, dove il 49% delle donne afferma di lavarsi i capelli addirittura una volta al giorno! (Fonte: Lookfantastic)

Il consiglio degli esperti

Ma, quindi, quanto spesso lavare i capelli?
Gli esperti affermano che il numero ideale è di 2 volte a settimana. Ovviamente, questo è un consiglio generale e non una regola prestabilita.

Quando laviamo troppo spesso i capelli, andiamo a rimuovere sì lo sporco, ma anche gli oli naturali che servono alla nostra cute per proteggersi dai fattori esterni. In questo modo, il nostro cuoio capelluto tende a produrre più sebo per rimediare a questa mancanza e i capelli si sporcano più velocemente. Possiamo dire, quindi, che meno si lavano i capelli, meno si ha il bisogno di farlo!

Inizialmente sarà difficile ridurre il numero di lavaggi a settimana, poiché la nostra cute è ancora abituata ai lavaggi frequenti. Gli esperti, però, ci consigliano di tenere duro, in quanto la chioma si abituerà con il tempo e produrrà molto meno sebo.

Un altro aspetto negativo del lavare i capelli tutti i giorni (o molto frequentemente) è quello di doverli sottoporre al calore del phon e degli strumenti di styling. Questo fa sì che i capelli diventino secchi, sfibrati e perdano lucentezza, poiché il caldo danneggia la cuticola, ovvero la pellicola protettiva che protegge il capello degli agenti esterni.

Strumenti di styling
Anche la vostra espressione è questa durante lo styling?

 

Dopo aver capito quanto spesso lavare i capelli, abbiamo creato una piccola guida di 8 consigli per tenere i capelli puliti più a lungo. Sei curiosa? Eccoli!

Capelli puliti più a lungo: ecco i nostri 8 consigli

Iniziamo subito:

1 – Trova i prodotti giusti

Ognuno di noi ha tipologia di capello ed esigenze diverse, per questo è importante saper individuare quali sono i prodotti giusti per noi e quali, invece, non vanno bene. In commercio esistono milioni di shampoo diversi per tutte le tipologie di capelli, basta farsi aiutare da un esperto del settore per scegliere il più adatto. Se invece, vogliamo crearne uno unico e su misura per noi, possiamo farlo sul sito shampora.com.

2 – Utilizza prodotti di qualità

Molto spesso, i prodotti a basso costo non forniscono il benessere necessario alla nostra cute e ai nostri capelli. Questo a causa degli ingredienti contenuti al loro interno. Il consiglio è quello di prediligere prodotti senza SLES e SLS, che fanno poca schiuma e rimangono delicati sulla cute (leggi anche: Shampoo migliore per capelli: con o senza schiuma?).

3 – Usa poco shampoo

Non c’è bisogno di fare uno schiuma party ogni volta che si entra sotto la doccia! Usa una piccola noce di shampoo e massaggiala solamente sulla cute, al risciacquo la schiuma scenderà da sola sulle lunghezze senza il bisogno di insaponarle.

4 – Oli, maschere e creme lontano dalla cute!

Sta alla larga dal cuoio capelluto quando applichi creme, oli e maschere, in quanto possono ingrassare la cute grazie al loro potere altamente idratante. Sono prodotti fantastici, ma solo sulle punte e sulle lunghezze!

5 – Pulisci regolarmente pettini e spazzole

Molto spesso, ci dimentichiamo di igienizzare i pettini e le spazzole. Dobbiamo ricordare, però, che una grande quantità di batteri e di sporco si annida tra le setole, quindi è un’operazione necessaria per tenere pulita e al riparo dai batteri la nostra chioma.

6 – Usa lo shampoo a secco

Un grande alleato per tenere i capelli in ordine tra un vero shampoo e l’altro è il cosiddetto shampoo a secco, ovvero uno shampoo spray senza risciacquo che assorbe il sebo in eccesso e dona una rinfrescata veloce alla chioma.

7 – Non toccare troppo i capelli

Ok, questo consiglio è davvero difficile da seguire per la maggior parte di noi! Ma, come ben sappiamo, le nostre mani producono sebo e sono spesso a contatto con superfici sporche. Tutte queste sostanze vengono trasferite sui nostri capelli ogni volta che giochiamo con le ciocche. Di conseguenza, meglio fare uno sforzo e cercare di toccarli il meno possibile.

8 – Mangia bene!

L’alimentazione è alla base di tutto. Il nostro cuoio capelluto e la salute dei nostri capelli è altamente influenzato da ciò che ingeriamo. Gli esperti suggeriscono una dieta sana e ricca di Vitamine (specialmente del gruppo B!), in quanto tendono in salute il capello e regolano la produzione naturale di sebo.

Ti è piaciuto il nostro articolo? Alla prossima!

Lascia un commento

La tua email non sarà visibile.